Cerca nel blog

mercoledì 20 gennaio 2016

"In trincea" al Teatro di Nova Milanese | 29 gennaio

IL RICORDO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE RIVIVE SUL PALCO DEL
TEATRO DI NOVA MILANESE


Terzo appuntamento con la stagione Teatro Binario Nova, venerdì 29 gennaio alle ore 21.00, presso il Teatro di Nova Milanese. In scena In Trincea. La Prima Guerra Mondiale vista da una trincea, un viaggio emotivo ed umano che si propone di raccontare e riportare in vita la memoria storica.

Sarà inoltre allestita nel foyer del teatro una piccola mostra fotografica in collaborazione con il Museo della Guerra Bianca in Adamello, l'unico museo sulla Prima Guerra Mondiale accreditato e riconosciuto dalla Regione Lombardia, che potrà essere visitata la sera stessa, dalle ore 19.00.

Vincitore del Premio Speciale - 100 anni della Grande Guerra - VII edizione del Premio Nazionale Giovani Realtà del Teatro, lo spettacolo ripercorre l'esperienza di tre giovani soldati, Melo, Tonino e Francesco, costretti ad una convivenza forzata in una trincea, rispondendo all'esigenza di far conoscere alle nuove generazioni e raccontare ad un pubblico adulto una guerra spesso dimenticata.

La trincea diventa uno spazio fuori del tempo, in cui emergono la paura della morte e le contraddizioni delle ideologie, uno spazio in cui il tempo sembra sospeso e realtà e sogno si mescolano, dove il concetto di Patria e Coraggio lasciano spazio al senso di solidarietà, amicizia e conforto.

I tre giovani, isolati e senza viveri, sono costretti ad aspettare e in quella lunga attesa imparano a conoscersi, a capirsi al di là dei dialetti, delle differenze sociali, ricordando gli affetti lasciati a casa.

Uno spettacolo che, attingendo da fonti diversificate ed eterogenee come lettere, diari, film, poesie e testi storici, vuole riportare in vita il ricordo di tutti i militi ignoti affinché non siano morti invano.

NOTE DI REGIA
Tre attori, tre ragazzi di oggi in jeans e t-shirt prendono dalla terra logori abiti da soldato, elmetti, giubbe, sacchi. Li indossando: ora sono Tonino il veneto, Melo il siciliano e Francesco il bolognese, ora sono tre soldati al fronte nella Prima Guerra Mondiale. Con questa immagine si apre In Trincea, con un dissotterramento. Lo spettacolo scava metaforicamente la terra che ha ricoperto fosse e trincee, per riportare in vita storie, personaggi e vicende umane della Grande Guerra e presentarle alle nuove generazioni.

Il testo percorre l'attesa forzata dei due fanti semplici e di un Tenente, all'interno di una trincea abbandonata, dopo un assalto fallimentare contro gli austriaci, nella notte del 10 giungo 1917. […] I tre soldati, in questa attesa che sembra farsi eterna, hanno il tempo di spogliarsi dei loro abiti militari e di riscoprirsi uomini e su quella essenza umana ritrovano pace dalle ingiustizie e dalle sofferenze che hanno vissuto per troppo tempo. […]

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI