Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 22 gennaio 2016

Teatro Arciliuto di Roma 25 gennaio: Per chi suona la campana?


Ogni lunedì ci si incontra al teatro Arciliuto in Piazza Montevecchio 5 a Roma per un Aperitivo e per ascoltare della bellissima musica dal vivo!
CANTAUTORI da tutta Italia si avvicenderanno nell’arena del piccolo Teatro per una serata tra amici e dopo la musica si continua chiacchierando nel salotto in compagnia di un antico pianoforte!
PER CHI SUONA LA CAMPANA?
Ricordando Giancarlo Cesaroni e le sue “stanze polverose”
Dalle ore 20,00 AperiCena a buffet
Ore 21,30 Spazio Teatro
Questo nuovo appuntamento vedrà:
– GIAN MARCO LA SERRA
– ALBERTO LOMBARDI
– GIOVANNI PELOSI
– VALENTINA POLINORI
Alle ore 23,00 Salotto della canzone d’autore, incontri, canzoni, ricordi, idee… insieme.
INGRESSO LIBERO
In collaborazione con
Cantieri Rubattino – Sopra c’è Gente


***
Teatro ARCILIUTO
Piazza Montevecchio, 5 – 00186 Roma (Italy)
Tel. +39 06 6879419 o al mobile 333 8568464
info@arciliuto.it


GIAN MARCO LA SERRA, pianista e compositore di Roma. Si è diplomato in pianoforte al Conservatorio di Santa Cecilia nel 2006, e ha arricchito i suoi studi classici con esperienze musicali di diverso genere, collaborando come tastierista in cover band e di musica inedita della scena romana. Appassionato di composizione, nel luglio 2014 ha pubblicato il suo primo album per pianoforte, “piano solo”, contenente 10 brani inediti che rappresentano idealmente un viaggio attraverso le sue idee, i suoi momenti personali e i suoi ricordi. A Febbraio 2016 uscirà il secondo album sempre per pianoforte solo, “Eleven” in collaborazione con il cantautore romano Andrea Moro, di cui ha rivisto, in chiave strumentale, 11 canzoni inedite.

ALBERTO LOMBARDI, chitarrista, produttore e cantautore romano, si è diplomato nel 1997 al Musicians Institute di Los Angeles e ha alle spalle quasi 20 anni di carriera in diversi ambiti dell’industria musicale. Come cantautore ha realizzato un album da solista per la Roadhouse (Groff, di Cataldo, Oxa) e uno a nome AL per la DA records. Il 3o album, in uscita a breve, è stato missato dal leggendario Bob Clearmountain (Springsteen, Rolling Stones, Bryan Adams). Il suo recente amore per la fingerstyle guitar lo ha portato sui palchi di importanti manifestazioni italiane, come Ferentino e Sarzana e a collaborazioni con importanti nomi della chitarra internazionale, come Tim Sparks. Come session man ha suonato in tour o in studio , tra gli altri, con Barbarossa, Berté, Tony Esposito, le vocalist degli Chic, Robbie Dupree e in TV con Take That, Ronan Keating, Enrique Iglesias. Nel suo studio – belairstudio.it – ha prodotto, arrangiato e registrato dischi di molti altri artisti (Rosario di Bella, Daniele Groff, Adika Pongo, Jacopo Ratini, Alfredo Serafini, Michele Amadori, Luigi Mariano ecc.)

GIOVANNI PELOSI, è stato tra i primi chitarristi italiani ad occuparsi esclusivamente di chitarra acustica fingerstyle. Nel 1983 ha pubblicato per la Bèrben editrice il libro con disco allegato ‘I Beates per chitarra fingerpicking’. Ngli anni 80 ha fato intensa attività concertistica, culminata nelle collaborazioni con Stefan Grossman e John Renbourn (quattro concerti al ‘Folkstudio’ di Roma), ha partecipato a festival ed insegnato presso la Scuola Popolare di Musica del Testaccio. Negli anni 95, 96 e 97, ha suonato alla Festa della Musica a Roma, invitato dalla rivista ‘Chitarre’. Nel 2002 esce il suo primo CD, ‘It’s The time’, per la etichetta Lizard. Nel 2004 e nel 2007 escono il secondo ed il terzo CD, ‘Fretwalokin’’ e ‘Train-ing’, per l’etichetta fingerpicking.net, della quale assume anche la direzione artistica. Dal 2003 Direttore artistico della rassegna ‘Ferentino Acustica’, suona in tutte le maggiori manifestazioni dedicate alla chitarra acustica, dall’ Acoustic Guitar Meeting di Sarzana, alla stessa ‘Ferentino Acustica’, ad ‘Acoustic Franciacorta’, a diverse convention dell’ ADGPA, a Madame Guitar, Fiorano in Musica, C’est ist Best (a Zagabria) etc. Nel 2006 inizia una collaborazione con il grande Rodolfo Maltese, un duo acustico che si è esibito nei maggiori festival del settore, oltre che in molte serate, e che è stato interrotto soltanto negli ultimi mesi della vita di Rodolfo. L’attività discografica, mai fermata ma dedicata alla partecipazione a due compilation internazionali e a due italiane, ha ritrovato un progetto nuovo adesso in uscita, nell’album ‘Heart Listener’. Nel quale sono presenti illustrissime collaborazioni, come quelle di Lucrezio de Seta, Paolo Damiani, Riccardo Zappa, Alessandro Papotto, Andrea Maddalone, Luigi Bocanelli, Joyce Oluloro, e soprattutto Esther Oluloro, che con la sua splendida voce canta cinque canzoni originali ed una cover.

VALENTINA POLINORI, nata a Roma, il 9/12/1987, dopo essersi laureata in Storia dell’Arte Contemporanea a l’Università La Sapienza di Roma, si è trasferita a Parigi nel 2010 per completare il suo percorso universitario. Lì si è laureata nel 2014 dopo aver effettuato un periodo di studio a l’Università di Utrecht, Paesi Bassi.
Musicalmente parlando, si avvicina allo studio del pianoforte classico a sette anni, per poi frequentare, nel 2001, il 3° anno nel conservatorio di santa Cecilia a Roma. Riprende lo studio del pianoforte nel 2013 avvicinandosi timidamente al mondo del jazz. Nel frattempo, imparata la chitarra da autodidatta comincia a scrivere brani inediti, un’esperienza che non sa descrivere a parole, ma che la fa star  bene.

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI