CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

lunedì 11 gennaio 2016

"Famiglie a teatro", verso il tutto esaurito il circo delle bolle all'Astra

Domenica 17 gennaio a Vicenza lo spettacolo-evento della compagnia Ribolle, con danza, musica, clownerie e… migliaia di bolle di sapone. 

Ultimi posti disponibili in teatro a partire dalle 14.


(Vicenza, 11.01.2016) Sta riscuotendo grande interesse di pubblico "IL CIRCO DELLE BOLLE DI SAPONE IN SU", lo spettacolo-evento che sta per sbarcare al Teatro Astra di Vicenza per la rassegna "Famiglie a Teatro 2015 2016" organizzata da La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale per il Comune di Vicenza

L'appuntamento è per domenica 17 gennaio (in doppia replica alle ore 15 e 17) quando la compagnia Ribolle porterà in scena tutta la magia delle bolle di sapone in un coloratissimo spettacolo di danza e circo adatto a tutte le età, a partire dai 3 anni. Le prevendite sono esaurite, gli ultimi biglietti saranno disponibili al botteghino del teatro a partire dalle 14.
 
"Famiglie a Teatro 2015 2016" è realizzato con il sostegno del Ministero dei Beni Culturali, Regione Veneto, Provincia di Vicenza, Banca Popolare di Vicenza e Askoll.

Diretto da Michelangelo Ricci, già regista e scenografo del Premio Tenco, "IL CIRCO DELLE BOLLE DI SAPONE IN SU" vede in scena Simona Baldeschi, Maria Grazie Fiore e Maurizio Muzzi. Sospesi tra danza e clownerie, i tre daranno vita senza sosta a migliaia di bolle di ogni dimensione, usando gli oggetti più fantasiosi o facendole nascere magicamente dalle loro mani. 

Un sapiente gioco teatrale che unisce energia irresistibile e abilità tecnica, per un vortice di coreografie e giochi che coinvolgerà il pubblico tra canzoni e musiche rendendolo protagonista di un'esperienza all'insegna del divertimento e della meraviglia. 

Un incanto sospeso e fuori dal tempo, quello delle bolle, che la compagnia livornese ha unito, per prima in Italia, alla narrazione teatrale, alla danza e alla musica, dando vita ad un mix innovativo. Il risultato: un sogno visivo e musicale denso di comicità e poesia, capace di incantare grandi e piccoli.

Biglietti: intero 6,50 euro, ridotto 5 euro, bambini 4 euro (diritto di prevendita 0,50 euro). Biglietto speciale per un nonno e due nipoti: € 10.

A partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo è a disposizione gratuita del pubblico il parcheggio Tennis Palladio 98. Inoltre nei fine settimana il parcheggio della Provincia (di fronte al Teatro) è aperto alla cittadinanza. Entrambi hanno capienza limitata, si consiglia di arrivare in anticipo. Prima e dopo lo spettacolo è attivo il punto di ristoro Equobar con i suoi prodotti di caffetteria, pasticceria e snack equosolidali, biologici e a km zero.

Informazioni per il pubblico: Ufficio Teatro Astra, Contrà Barche 55 (Vicenza), telefono 0444 323725, info@teatroastra.it, www.teatroastra.it

 

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *